Tipologie Opzioni Binarie

Denaro

Esistono diverse tipologie di Opzioni Binarie, che naturalmente è bene conoscere per individuare quelle maggiormente in linea con il proprio modo di fare trading e con il proprio profilo di rischio.

Opzioni Alto/basso

Iniziamo questa rapida carrellata con le opzioni alto/basso (call/put), nelle quali l’investimento si basa sulla capacità di prevedere se l’asset selezionato risulterà più o meno alto ad una scadenza prestabilita, rispetto a quello che era il suo prezzo di partenza. Questa probabilmente è la tipologia di opzioni binarie più diffusa ed apprezzata, operare in questo modo è semplice, rapido e da molte soddisfazioni, sul fronte economico.

Opzioni Tocca o non tocca (One Touch)

Si tratta di opzioni binarie simili alle opzioni Alto/basso e spesso confuse con quest’ultime. In questo caso però per ottenere un profitto sarà necessario prevedere correttamente se il prezzo dell’asset, sempre ad una determinata scadenza, toccherà o meno un prezzo fissato dal broker.

Con le opzioni Alto/basso la previsione si effettua sull’andamento del prezzo di mercato dell’asset, mentre con le opzioni one touch è invece necessario prevedere se il prezzo di acquisto raggiungerà o meno un prezzo fissato dal broker come target.

Naturalmente questo rende più complesso fare previsioni, ma se siete particolarmente abili (e anche fortunati) queste opzioni pagano anche il 400-500% del capitale investito.

Option Builder

Si tratta di opzioni molto flessibili, dove scegliere l’asset, la data di scadenza, il profitto desiderato e il livello di rischio.

Opzioni a 60 secondi

Si tratta di una variante rapida delle opzioni Alto/Basso dove la scadenza è fissata ad un minuto. Se siete abili, con questo strumento, in pochi minuti di lavoro potete guadagnare cifre molto interessanti.

Opzioni Intervallo

Le opzioni binarie intervallo sono probabilmente la tipologia meno utilizzata dai trader, ma ne parliamo ugualmente per completezza d’informazione. Con questa opzioni il broker fissa un intervallo di prezzo e vi mette in condizione di scegliere se investire sulla possibilità che il prezzo si manterrà all’interno di tale intervallo, o se alla scadenza prestabilita, ne uscirà fuori, sia verso l’alto che verso il basso.

Come è facile capire maggiore sarà il range di prezzo, più facile sarà che l’asset si mantenga al suo interno.