Home News Borsa Euro a 1,20 dollari, Borsa in calo, oro in rialzo

Euro a 1,20 dollari, Borsa in calo, oro in rialzo

Euro a 1,20 dollari, Borsa in calo, oro in rialzo
223
0
oro

I Mercati Finanziari sono in fibrillazione dopo il missile della Nord Corea, lanciato in direzione del Giappone. Sono in particolare i listini asiatici a subire il colpo e ad aver chiuso in negativo. Anche le Borse europee e Piazza Affari non se la passano però molto meglio.

Intanto va evidenziato come l’Euro abbia raggiunto la sua quotazione massima sul Dollaro, dal gennaio 2015 e valga ora ben 1,20 dollari.

Lo spread, ovvero la differenza di rendimento tra i titoli decennali della Germania e il Btp si è allargata fino a 177 punti e il rendimento del nostro titolo è di poco superiore al 2%.

Lo scenario generale, come è chiaro non è certo positivo, se si esclude la performance dell’Euro che però si traduce in maggiori difficoltà per l’export del vecchio continente e di conseguenza ha anch’essa un lato oscuro.

Per quanto riguarda il prezzo del petrolio, dopo un aumento l’oro nero ha ceduto l’1,29% attestandosi su 45,98 dollari al barile, mentre il Brent ha perso lo 0,31% arrivando a 51,73 dollari al barile.

Come spesso capita nei momenti di incertezza c’è un ritorno di interesse per i cosiddetti beni rifugio e in primis verso l’oro, che infatti, manco a dirlo, vede il suo valore al rialzo.

Assisteremo ad una vera e propria corsa all’oro? Molto dipenderà dalla crisi coreana, se la situazione resterà sotto controllo non c’è alcun motivo valido per prevedere una crescita di interesse significativa relativa ai beni rifugio. A sostenerlo è la Federal Reserve americana.